Packaging Natalizio: quando è corretto iniziare?

Dirigi una piccola azienda e non ti senti pronto per il Natale? Non sai regolarti se è troppo presto per progettare un packaging natalizio? Ti aiutiamo noi!

Natale è in arrivo: sei in ritardo?

Che piaccia o meno il Natale è un appuntamento fisso che, ineluttabile, luminoso e pieno di fiocchetti rossi e girandole di luci, arriva ogni anno nello stesso giorno.

Per alcuni è famiglia, per altri è un viaggio in montagna, mentre per altri ancora è un modo per scappare dalla realtà e fiondarsi su un aereo per volare lontano.

A prescindere dalle singole esperienze, per chi possiede una azienda o una piccola attività, Natale inizia decisamente qualche “giorno” prima.

Una domanda che vi sarete posti è: “Quando iniziare a progettare e ordinare elementi per un packaging natalizio?”, la risposta è il prima possibile! Perché? Non è necessario cambiare il tuo logo; bastano semplici elementi per invogliare gli amanti del periodo natalizio a correre nel tuo negozio o comprare il tuo prodotto e non farti cogliere di sorpresa.

Come una calamita, il Natale è un modo per incrementare la tua vendita grazie ad una positività generica che coinvolge tutte le persone.

Packaging Natalizio: Settembre è il mese perfetto

Già dal mese di Settembre è auspicabile iniziare a contattare aziende come Le Stampe di Alice per progettare con calma e al meglio il packaging. Non vi preoccupate se agli occhi di alcuni sembrerete dei pazzi ma non è consigliato arrivare nel periodo di novembre e farsi trovare impreparati al Natale.

Godendo degli ultimi raggi di sole può essere difficile immaginarsi davanti ad un caminetto a scartare i regali di Babbo Natale, ma se lo farete adesso, in quei giorni troverete già tutto pronto, con idee e progetti proiettati al periodo natalizio.

Indicativamente, per arginare al minimo la possibilità di ritardi di consegna potete agire in questo modo:

–         1: contattare Le Stampe di Alice;

–         2: realizzare i prodotti e valutare le bozze grafiche con la nostra consulenza all’acquisto interna;

–         3: ordinare e ricevere le buste;

–         4: sorprendere i tuoi clienti!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.